MICHELEPISANI.IT
 

Applicare stili ai messaggi e visualizzazione in tabella

Console del Browser con messaggi Colorati e Tabelle

Console del Browser con messaggi Colorati e Tabelle
Gennaio 08
07:512017

La console del browser, che sia Chrome o Safari o altro browser preferito è, per gli sviluppatori e non solo, uno strumento fondamentale per effettuare azioni di debug, identificare errori in Javascript, effettuare test diretti con codice, ecc...
Tra i comandi più utilizzati è senz'altro noto e presente console.log() che stampa appunto in console il messaggio contenuto all'interno della funzione stessa.
Ad esempio scrivendo:

console.log(' Un classico messaggio in console...');

Otterrò in console la scritta " Un classico messaggio in console...".
Quando però i messaggi in console diventano tanti, è il caso ad esempio di un'operazione di debug dove i valori stampati dai diversi log possono essere simili tra loro e magari accompagnati da altri messaggi derivanti da plugin in uso, diventa difficile riuscire ad identificare il messaggio stampato di nostro interesse senza perdere tempo; ecco che ci viene incontro un'opzione che permette di applicare stili CSS ai nostri messaggi rendendoli facilmente identificabili.
Un esempio spiega più di 1000 parole:

var consoleStyling = 'background: #0f0; color: #ff0; font-weight: bold;';
console.log(' Un classico messaggio in console...');
console.log('%c Wow! Un messaggio colorato in console! ', consoleStyling);
console.log(' Un altro messaggio classico in console.');

Nella situazione proposta viene dichiarata una variabile contenente una serie di stili (per lo sfondo, il colore del testo e per il suo spessore) dopodichè tali stili vengono applicati al secondo messaggio che in console si distingue in maniera inequivocabile dagli altri 2, come nell'immagine seguente:

javascript - messaggi colorati in console del browser

Fig. 1 - Javascript - Messaggi colorati in console del Browser


Ma la console offre anche un'altra interessante funzione invocata da console.table().
Questa funzione dispone il contenuto di un array o di un oggetto in formato tabella, rendendo la visualizzazione del contenuto più immediata e più semplice da leggere.
Un esempio è il seguente:

var utenti = {
    0: { name: "Mario Rossi", anno: "1956" },
    1: { name: "Luigi Bianchi", anno: "1975" },
    2: { name: "Giuseppe Verdi", anno: "1813" },
    3: { name: "Michele Pisani", anno: "1980" },
};
console.table(utenti);

Il risultato, che potete verificare direttamente copiando ed incollando il codice di cui sopra in console, è apprezzabile dalla seguente figura (la visualizzazione dei singoli indici sotto la tabella è stata inserita in modo espanso per mostrare la rappresentazione standard dell'oggetto/array):

javascript - visualizzazione di oggetti in tabella nella console del browser

Fig. 2 - Javascript - Visualizzazione di oggetti in Tabella nella console del Browser


Inutile dire che questa funzionalità agevola notevolmente il lavoro in fase di debug, basti pensare ad esempio ad un analista che deve controllare se ha effettuato correttamente un'implementazione in Google Tag Manager o comunque se vengono inviati correttamente push al dataLayer in determinate situazione che, digitando semplicemente 'dataLayer' si troverebbe ogni volta a dover espandere tutti i singoli indici dell'array per identificare la presenza di quello di interesse quando invece con il comando console.table(dataLayer) si ritrova tutto il contenuto dell'oggetto espanso e gradevolemente formattato.

Povatelo direttamente in console su questa pagina.
Consiglio di utilizzare la visualizzazione della console appesa in fondo alla pagina per garantire un buon rapporto tra gli spazi ed il contenuto delle celle della tabella, il comando da lanciare è il seguente:

console.table(dataLayer);

Tags
Condividi

Autore

Michele Pisani

Michele Pisani

Ho uno spiccato orientamento al problem-solving, se è troppo facile non mi diverto :)
Credo nella volontà e nel cambiamento perchè hanno fatto della mia passione il mio pane quotidiano.
Se devo descrivermi con una sola parola direi... "Concretezza", la mia stretta di mano è una garanzia.

0 Commenti

Non ci sono commenti

Nessuno ha ancora commentato questo articolo, fallo tu per primo!

Scrivi un Commento

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

Articoli e Argomenti correlati

Categorie popolari

Iscriviti alla mia newsletter

La tua e-mail con me sarà al sicuro.
Non fornirò mai le tue informazioni a nessuno!

Ultimi commenti

Michele

Ciao Antonio,
ma il tuo apk si chiama 'HelloWorld-release-unsigned.apk'?

Antonio

Grazie michele per la velocità con cui hai risposto, comunque ho seguito la tua guida passo per …

Michele

Ciao Antonio,
probabilmente stai utilizzando un'opzione non prevista per jarsigner e la …

Antonio

Ricevo questo errore da cosa dipende? Illegal option\: …