MICHELEPISANI.IT

Preparare l'ambiente di sviluppo Android

Installazione di Eclipse Indigo e del plugin ADT per Android

Installazione di ECLIPSE e del plugin ADT

Luglio 02
07:062014

Passiamo ora all'installazione dello strumento che ci servirà per l'effettivo sviluppo delle nostre app, Eclipse. Io utilizzo la versione Indigo scaricabile sul sito ufficiale di Eclipse e nello specifico "Eclipse IDE for Java Developers" per Windows a 64 bit, come indicato in Fig. 8.

Android - Eclipse - Eclipse IDE for Java Developers

Fig. 8 - Android - Eclipse - Eclipse IDE for Java Developers


Una volta installato l'eseguibile il passaggio successivo è quello di installare il relativo plugin per Android, per farlo è necessario entrare nella cartella di eclipse e lanciare eclipse.exe (Fig. 9).


Android - Cartella di eclipse con l'eseguibile da lanciare

Fig. 9 - Android - Cartella di eclipse con l'eseguibile da lanciare


Dopodichè chiudere l'eventuale finestra di benvenuto e selezionare dal menù principale la voce:

Help > Install new software...


Nella finestra che si aprirà cliccare sul bottone "Add..." ed inserire nella successiva finestra nel campo Name il nome ADT Plugin e nel campo location il seguente URL: https://dl-ssl.google.com/android/eclipse/ e confermare cliccando su "OK" (Fig. 10).

Android - Aggiunta di ADT plugin ad Eclipse

Fig. 10 - Android - Aggiunta di ADT plugin ad Eclipse


Successivamente verificare che ci sia il segno di spunta su Developer Tools e NDK Plugins (o comunque sugli strumenti proposti per essere scaricati) quindi premere Next per continuare l'installazione fino a quando richiesto ed infine accettare i termini di licenza e cliccare su Finish.

Ad installazione avvenuta riavviare Eclipse.

In alternativa, per l'installazione del plugin ADT, è possibile seguire i passaggi indicati nella guida ufficiale per gli sviluppatori Android, Fig. 11.

Android - Linee guida dal sito ufficiale per l'installazione del plugin ADT

Fig. 11 - Android - Linee guida dal sito ufficiale per l'installazione del plugin ADT


Dopo che il plugin ADT è stato installato ed Eclipse riavviato è il momento di lanciare l'Android SDK Manager, Fig. 12, ed installare i pacchetti proposti (l'operazione può richiedere diversi minuti).

Riavviare Eclipse e l'ambiente di sviluppo Android è pronto all'uso.

Android - Installazione dei pacchetti di Android SDK

Fig. 12 - Android - Installazione dei pacchetti di Android SDK

 

Tags
Condividi

Autore

Michele Pisani

Michele Pisani

Ho uno spiccato orientamento al problem-solving, se è troppo facile non mi diverto :)
Credo nella volontà e nel cambiamento perchè hanno fatto della mia passione il mio pane quotidiano.
Se devo descrivermi con una sola parola direi... "Concretezza", la mia stretta di mano è una garanzia.

0 Commenti

Non ci sono commenti

Nessuno ha ancora commentato questo articolo, fallo tu per primo!

Scrivi un Commento

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

Articoli e Argomenti correlati

Categorie popolari

Iscriviti alla mia newsletter

La tua e-mail con me sarà al sicuro.
Non fornirò mai le tue informazioni a nessuno!

Ultimi commenti

Michele Pisani

Grazie Paolo,
spero possa tornarti utile per i tuoi scopi.

Paolo

salve,mi interessa il progetto sensore gas ,per applicazioni in agricoltura.Vedremo gli …

Michele Pisani

Ciao Rossana,
strano problema, una domanda: continui a visualizzare entrambe le pagine o una …

Rossana

Ciao Michele, il mio problema è che Facebook non mi risponde. Mi è successo tre volte: faccio …