MICHELEPISANI.IT

Preparare l'ambiente di sviluppo Android

Installazione di Eclipse Indigo e del plugin ADT per Android

Installazione di ECLIPSE e del plugin ADT

Luglio 02
07:062014

Passiamo ora all'installazione dello strumento che ci servirà per l'effettivo sviluppo delle nostre app, Eclipse. Io utilizzo la versione Indigo scaricabile sul sito ufficiale di Eclipse e nello specifico "Eclipse IDE for Java Developers" per Windows a 64 bit, come indicato in Fig. 8.

Android - Eclipse - Eclipse IDE for Java Developers

Fig. 8 - Android - Eclipse - Eclipse IDE for Java Developers


Una volta installato l'eseguibile il passaggio successivo è quello di installare il relativo plugin per Android, per farlo è necessario entrare nella cartella di eclipse e lanciare eclipse.exe (Fig. 9).


Android - Cartella di eclipse con l'eseguibile da lanciare

Fig. 9 - Android - Cartella di eclipse con l'eseguibile da lanciare


Dopodichè chiudere l'eventuale finestra di benvenuto e selezionare dal menù principale la voce:

Help > Install new software...


Nella finestra che si aprirà cliccare sul bottone "Add..." ed inserire nella successiva finestra nel campo Name il nome ADT Plugin e nel campo location il seguente URL: https://dl-ssl.google.com/android/eclipse/ e confermare cliccando su "OK" (Fig. 10).

Android - Aggiunta di ADT plugin ad Eclipse

Fig. 10 - Android - Aggiunta di ADT plugin ad Eclipse


Successivamente verificare che ci sia il segno di spunta su Developer Tools e NDK Plugins (o comunque sugli strumenti proposti per essere scaricati) quindi premere Next per continuare l'installazione fino a quando richiesto ed infine accettare i termini di licenza e cliccare su Finish.

Ad installazione avvenuta riavviare Eclipse.

In alternativa, per l'installazione del plugin ADT, è possibile seguire i passaggi indicati nella guida ufficiale per gli sviluppatori Android, Fig. 11.

Android - Linee guida dal sito ufficiale per l'installazione del plugin ADT

Fig. 11 - Android - Linee guida dal sito ufficiale per l'installazione del plugin ADT


Dopo che il plugin ADT è stato installato ed Eclipse riavviato è il momento di lanciare l'Android SDK Manager, Fig. 12, ed installare i pacchetti proposti (l'operazione può richiedere diversi minuti).

Riavviare Eclipse e l'ambiente di sviluppo Android è pronto all'uso.

Android - Installazione dei pacchetti di Android SDK

Fig. 12 - Android - Installazione dei pacchetti di Android SDK

 

Tags
Condividi

Autore

Michele Pisani

Michele Pisani

Ho uno spiccato orientamento al problem-solving, se è troppo facile non mi diverto :)
Credo nella volontà e nel cambiamento perchè hanno fatto della mia passione il mio pane quotidiano.
Se devo descrivermi con una sola parola direi... "Concretezza", la mia stretta di mano è una garanzia.

0 Commenti

Non ci sono commenti

Nessuno ha ancora commentato questo articolo, fallo tu per primo!

Scrivi un Commento

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

Articoli e Argomenti correlati

Categorie popolari

Iscriviti alla mia newsletter

La tua e-mail con me sarà al sicuro.
Non fornirò mai le tue informazioni a nessuno!

Ultimi commenti

Michele Pisani

Ciao peppe,
che tipo di errore ti dà? Hai verificato se il resto delle caratteristiche è …

peppe

Ciao, perchè non posso unire takeshy kurosawa con takeshy kurosawa shop? non sono nomi simili?

Michele Pisani

Grazie Ottavia, fa sempre piacere ricevere un feedback. Buon proseguimento.

Ottavia Neruda

La tua guida mi è stata utilissima. L'ho trovata semplice, ben fatta ed intuitiva. Grazie.