MICHELEPISANI.IT
 

Maggiore notorietà del marchio, più contatti, più traffico

Content Marketing come strategia per incrementare il ROI

Content Marketing come strategia per incrementare il ROI
Aprile 04
07:012015

Con l'evoluzione del web e la crescente necessità di distribuzione di contenuti ed informazioni sta sempre più diventando essenziale la necessità di focalizzarsi verso una branca del marketing digitale, il Content Marketing.

Nota personale
Ma cosa si intente quando si parla di Content Marketing? Detto in in 3 parole è l'arte di comunicare. Ovvero quella capacità di rivolgersi ai clienti senza un immediato scopo meramente economico ma mirato bensì ad intrattenere in maniera interessante ed allo stesso tempo informativa sul prodotto o servizio oggetto di desiderio da parte, appunto, di un potenziale acquirente.
Lo scopo è pertanto quello di fidelizzare un cliente, o potenziale tale, con l'uso di contenuti divertenti e/o informativi al fine di garantire una più facile vendita.

Più un cliente è fidelizzato e soddisfatto e più sarà semplice portarlo verso una conversione.

Ad oggi tuttavia, ci sono ancora molti operatori nel settore del marketing, un buon 70%, che mettono in secondo piano questa tecnica in favore di altre più canoniche, portando le aziende (il 12%) a non prendere in considerazione la cura dei contenuti nelle loro campagne pubblicitarie.
Si stima che il 32% dei marketers, di un campione intervistato, considera l'utilizzo di contenuti di qualità come una strategia efficace nel loro piano pubblicitario con vantaggi che spaziano dalla generazione di contatti alla crescita naturale degli affari e del riconoscimento del marchio, e ancora dall'abbassamento del rischio all'aumento del business score.

Ma oltre alle parole è bene parlare di numeri:

- il 60% degli intervistati afferma che puntando sul content marketing ha incrementato il ROI (Return Of Investiment), quindi più redditività ed efficienza economica;
- il 73% degli stessi intervistati ha notato un notevole aumento della notorietà del proprio marchio;
- il 67% ha rilevato un incremento in termini di rete di contatti;
- il 64% ha rilevato un aumento del traffico generato verso il proprio sito aziendale.

Altre percentuali emerse dallo studio:

- I tipi di contenuti utilizzati a livello di web-marketing si concentrano per il 79% su siti NON social e si ritrovano principalmente per il 78% in articoli pubblicati online e per il 61% all'interno di newsletter.
- La frequenza di pubblicazione si divide tra il 16% per una pubblicazione giornaliera e 17% settimanale, e va salire al 26% per più di una poubblicazione nell'arco di 7 giorni ed al 19% per più di una pubblicazione al mese.

Come linea di massima, per trarre il maggior vantaggio dalla vostra strategia improntata sui contenuti di qualità i passi sono: determinare gli obiettivi che soddisfino i propri interessi, misurare in termini di rendimento la strategia seguita, segmentare e aggiustare il tiro verso i tipi di clienti di interesse.

Fonti:
economylife.com, proofhq.com, webmechanix.com, tandemdigital.co.uk, softsystemsolution.com, searchenginejournal.com, michelepisani.it


Tags
Condividi

Autore

Michele Pisani

Michele Pisani

Ho uno spiccato orientamento al problem-solving, se è troppo facile non mi diverto :)
Credo nella volontà e nel cambiamento perchè hanno fatto della mia passione il mio pane quotidiano.
Se devo descrivermi con una sola parola direi... "Concretezza", la mia stretta di mano è una garanzia.

2 Commenti

  1. Tiziano sabato 4 aprile 2015 alle ore 07.44

    Si è venuto a creare un vero e proprio business dietro la scrittura dei contenuti ma è importante capire se chi si spaccia per content-writer è semplicemente, si fa per dire, bravo a scrivere o è anche bravo a scrivere per il web.

    Rispondi a questo commento
  2. Sebastiano sabato 4 aprile 2015 alle ore 07.54

    Un contenuto di qualità che si possa definire tale deve offrire sia un'azione lato SEO che lato utente, come dice il proverbio: due piccioni con una fava :)

    Rispondi a questo commento

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

Articoli e Argomenti correlati

Categorie popolari

Iscriviti alla mia newsletter

La tua e-mail con me sarà al sicuro.
Non fornirò mai le tue informazioni a nessuno!

Ultimi commenti

Michele Pisani

Ciao stefy,
la tua domanda non è proprio pertinente a questo articolo... ti consiglio di dare …

stefy

salve. ho un problema sulla pagina facebook..non riesco a unirla..mi dice che è in sospeso …

Michele

Ciao Antonio,
ma il tuo apk si chiama 'HelloWorld-release-unsigned.apk'?