MICHELEPISANI.IT
 

Alcuni numeri sul valore del turismo digitale in Italia

Il valore del turismo in Italia grazie all'e-Commerce

Il valore del turismo in Italia dal punto di vista e-commerce
Dicembre 12
07:552014

Dopo l'articolo che ho scritto tornando dal WTM a Londra (L'impatto della reputazione online nel settore turistico alberghiero), porto alla luce altri dati interessanti in materia di digitale e turismo. A fornirli è uno studio della "European Digital Behaviour Study 2014" che potete trovare in forma integrale sul sito di contactlab che prende in analisi il valore del settore turistico dal punto di vista dell'e-commerce in Italia.

Nell'anno in corso, 2014, la spesa media online degli italiani per soggiorni e vacanze risulta essere di 580€ che occupano il 24% degli acquisti effettuati online negli ultimi 12 mesi da utenti di età compresa tra i 16 ed i 65 anni. Un valore percentuale decisamente in linea con altre tipologie di beni quali libri, ebook, app, prodotti di bellezza, ecc... posizionato al di sotto, di 10 punti percentuale, ai prodotti tecnologi e di ticketing per trasporti e, di 20 punti percentuale, all'abbigliamento.

Sul totale degli utenti italiani che utilizzano internet (2,5 milioni) un buon 10%, negli ultimi 12 mesi, ha effettuato almeno un acquisto online di un soggiorno/vacanza, di cui più di 1/3 (37%) di sesso femminile.
L'età media dei compratori online di servizi vacanzieri è intorno ai 39 anni, come visto nell'articolo "Digitale ed export come strategie di crescita" il 25% si connette da dispositivi mobili e come già accennato nell'articolo relativo alla reputazione online linkato ad inizio di questo documento, il 70% si informa online prima di procedere all'acquisto.

Tutti i numeri degli utenti online orientati a soggiorni e vacanze sono superiori rispetto agli utilizzatori regolari della rete, basti pensare al dato appena visto, ovvero il 70% di chi si informa online prima di un acquisto di un servizio di tipo travel è 20 punti percentuale superiore agli utenti regolari per un qualsiasi acqisto di altro tipo; anche il tempo passato online vede rapportare 4,2 ore dei digital travel contro le 3,4 ore degli utenti regolari.
Inoltre tutti siamo iscritti, volenti o nolenti, ad alcune newsletter ma considerando quelle le cui iscrizioni sono spontanee si può notare che gli utenti appassionati di viaggi sono iscritti ad almeno una di esse per il 95% rispetto all'85% del resto dell'utenza. La newsletter è pertanto una potenza strategica nel mercato delle vendite online, lo conferma il fatto che il 73% dei "viaggiatori digitali" acquista online partendo da un link presente su una newsletter e che il 59% utilizza i link presenti nelle email di settore per raggiungere più velocemente informazioni più dettagliate fini all'acquisto.

Concludendo si può affermare, dati alla mano, che il mercato del turismo online in Italia è un settore proficuo, in crecita ed in continua evoluzione e con le giuste strategie, quali un sito ottimizzato e campagne di email marketing pensate e gestite ad hoc, il ROI è assicurato.


Tags
Condividi

Autore

Michele Pisani

Michele Pisani

Ho uno spiccato orientamento al problem-solving, se è troppo facile non mi diverto :)
Credo nella volontà e nel cambiamento perchè hanno fatto della mia passione il mio pane quotidiano.
Se devo descrivermi con una sola parola direi... "Concretezza", la mia stretta di mano è una garanzia.

0 Commenti

Non ci sono commenti

Nessuno ha ancora commentato questo articolo, fallo tu per primo!

Scrivi un Commento

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da un * sono obbligatori

Articoli e Argomenti correlati

Categorie popolari

Iscriviti alla mia newsletter

La tua e-mail con me sarà al sicuro.
Non fornirò mai le tue informazioni a nessuno!

Ultimi commenti

Michele Pisani

Grazie Paolo,
spero possa tornarti utile per i tuoi scopi.

Paolo

salve,mi interessa il progetto sensore gas ,per applicazioni in agricoltura.Vedremo gli …

Michele Pisani

Ciao Rossana,
strano problema, una domanda: continui a visualizzare entrambe le pagine o una …

Rossana

Ciao Michele, il mio problema è che Facebook non mi risponde. Mi è successo tre volte: faccio …